Denti Bianchi

Denti Bianchi




DENTI BIANCHI, ECCO ALCUNI RIMEDI NATURALI MOLTO EFFICACI

I denti bianchi sono il sogno di tutte le persone che desiderano un sorriso luminoso e splendente ma per mantenerli sempre sani e belli occorre una certa costanza. Oltre ai tanto decantanti dentifrici sbiancanti esistenti in commercio, che ravvivano il sorriso ma talvolta non danno i risultati sperati, vi sono dei rimedi naturali molto efficaci che aiutano a ritrovare lo splendore perduto dei denti. Ecco una lunga lista di rimedi naturali per avere denti bianchi e splendenti grazie a prodotti facilmente reperibili e di uso quotidiano.

Denti bianchi: il bicarbonato efficace rimedio naturale

Particolarmente efficace e in grado di restituire il biancore dei denti, il bicarbonato di sodio è un ottimo rimedio naturale per eliminare tutte le macchie e rendere lucida la dentatura. Per un’azione immediata, basta passare la polvere sui denti o mescolarla con un po’ d’acqua per ottenere una pasta in grado di sciogliere le macchie giallastre. Il trattamento va eseguito non troppo spesso per non rovinare lo smalto e causare ipersensibilità ai denti.

Bicarbonato e acqua ossigenata: un composto efficace è quello preparato mescolando al bicarbonato l’acqua ossigenata al 3% quella che si usa come disinfettante. Mescolare mezzo cucchiaino d bicarbonato e mezzo cucchiaino di acqua ossigenata e utilizzare il composto ottenuto come un dentifricio. Ripetere non più di una volta a settimana.

 

Bicarbonato e sale: mescolare un cucchiaino di bicarbonato e uno di sale e utilizzare il composto come dentifricio. Il sale grosso può anche essere utilizzato per fare dei gargarismi da ripetere ogni sera dopo aver lavato i denti.

Bicarbonato e limone: mescolare mezzo cucchiaino di bicarbonato e mezzo cucchiaino di succo di limone e applicare il composto sui denti con un dito o con lo spazzolino. Lasciate agire per circa due minuti e poi sciacquare bene. Eseguire una volta a settimana. Il limone è un valido aiuto contro l’ingiallimento dei denti ed è efficace soprattutto per i fumatori.

Denti bianchi: rimedi naturali che non intaccano smalto

Tra i rimedi naturali per avere denti bianchi molto efficaci sono quelli ottenuti dalle piante, da alcuni frutti e da altri ingredienti. Grazie a questi rimedi è possibile intervenire senza intaccare lo smalto, anche se vanno usati sempre con prudenza.

Salvia

Ricca di alcuni principi attivi particolarmente potenti come acido carnosico, acidi fenolici, flavonidi e la salvina che assicurano una efficace azione sbiancante, la salvia è anche antibatterica e combatte con successo l’alitosi. Si possono utilizzare le foglie fresche da strofinare sui denti, oppure si può preparare un composto con le foglie di salvia da applicare sui denti 1 o 2 volte a settimana.

Aceto di mele

L’aceto di mele si ricava dal mosto di melo attraverso un processo di acidificazione. Utilizzato per insaporire il cibo, è efficace per sbiancare i denti: basta fare alcuni risciacqui dopo aver lavato i denti e le macchie saranno eliminate. Ideale per macchie di caffè e tè.

Radice di Araak

Questa radice è uno dei rimedi naturali più potenti contro le macchie della dentatura. Composta da diverse sostanze tra cui bicarbonato di sodio, silicio, potassio e fluoro, va utilizzata massaggiando il cavo orale per garantire una perfetta completa pulizia.

Curcuma

Preparata con sale e limone, la curcuma è un ottimo rimedio sbiancante e un tonificante per le gengive. Aggiungere mezzo cucchiaino di curcuma e mezzo di sale al succo di limone. Ripetere una volta al mese.

Olio di oliva

Utilissimo per l’ingiallimento dei denti e far risplendere lo smalto, l’olio d’oliva va strofinato con una garza con movimenti delicati all’interno del cavo orale una volta a settimana.

Fragola

Grazie alla sua bassa acidità, la fragola riduce l’accumulo dei pigmenti lasciati dal cibo e dalle bevande. Per sfruttare l’efficacia di questo frutto basta prendere una fragola, tagliarla a metà e strofinarla leggermente sui denti passandola soprattutto sulle macchie. Questo rimedio si può utilizzare solo un paio di volte al mese, altrimenti si rischia di rovinare lo smalto dei denti. Ottima per far risplendere i denti gialli.

Buccia d’arancia

Utilizzare la parte bianca della buccia e massaggiare con movimenti circolari su tutta la dentatura. Le macchie si sciolgono facilmente e i denti gialli diventeranno bianchi.

Buccia di banana

Ricca di potassio e magnesio, due minerali che rendono i denti più resistenti e più bianchi, la buccia di banana è un rimedio naturale che dà ottimi risultati. Per utilizzarla, basta strofinare la parte interna della buccia sui denti e lasciarla agire per dieci minuti prima di procedere al lavaggio dei denti con lo spazzolino. La delicatezza della banana non lascia segni di abrasione sui denti ma per vedere risultati apprezzabili bisogna attendere un po’ di tempo. In ogni caso la buccia di banana può essere utilizza tutti i giorni perché innocua.

Cenere di noce

Questo rimedio antichissimo ha particolare efficacia grazie alla presenza dell’idrossido di potassio che ha un elevato potere sbiancante. È comunque da utilizzare con prudenza e non va fatto troppo spesso. Una volta al mese è più che sufficiente, altrimenti si rischia di infiammare il cavo orale.

Carbone attivo

Il carbone attivo attira le tossine dalla bocca e rimuove le macchie. Per applicarlo sui denti occorre immergere uno spazzolino bagnato nella polvere di carbone e metterlo subito in bocca, facendo attenzione a non far cadere la polvere nel lavandino che potrebbe macchiarsi. Con lo spazzolino

fare dei piccoli movimenti circolari per circa 2 minuti, sputare tutto e risciacquare. Utilizzare solo una volta a settimana.

Pane grattugiato

Uno dei rimedi della nonna più conosciuto per sbiancare i denti è quello del pane grattugiato. Per utilizzarlo mettere il pane sullo spazzolino e strofinare con delicatezza. Non esagerare con la quantità e utilizzare solo una volta al mese.

Dentifricio fai da te

Per realizzare un dentifricio fai da te ad effetto sbiancante occorrono 4 cucchiai di argilla bianca, 2 cucchiai di salvia essiccata, 2 cucchiaini di bicarbonato. Miscelare tutti gli ingredienti e amalgamare con cura, poi metterli in un contenitore di vetro a chiusura ermetica. Applicare la polvere sullo spazzolino e lavare i denti normalmente, saranno bianchissimi.

5

Nessun Comento

Lascia un Commento